IN VIRGILIO
Tuttalaverità

Maria De Filippi il successo di Amici, le paure e il passato con l’alcol

È considerata la conduttrice di punta dei programmi Mediaset e grazie alla sua schiettezza è riuscita a far breccia nel cuore degli italiani. Maria De Filippi, che appare granitica e sicura, è però una donna che non ha paura ad ammettere anche le proprie debolezze e paure

Maria De Filippi debutta nella televisione italiana nel 1992 con Amici, quando ancora era un talk show pomeridiano che si proponeva di trattare temi e problematiche giovanili esaminate dal punto di vista degli stessi ragazzi. Negli anni Maria ha ideato e condotto numerose trasmissioni televisive grazie alle quali ha vinto numerosi premi e riconoscimenti. Non tutte le sue idee però trovano il consenso del pubblico e Maria De Filippi viene apprezzata dal pubblico maggiormente nelle vesti di conduttrice. Il suo modo di fare sincero e sensibile, e un nuovo modo di fare la televisione vengono confermati dagli ascolti in continua crescita e dalle numerose edizioni dei suoi programmi che negli anni si susseguono.

 

Maria De Filippi, le origini
Maria De Filippi, figlia di un rappresentante di medicinali, dopo un diploma al liceo classico, consegue la laurea in Giurisprudenza con 110 e lode. Dopo aver lavorato come redattrice di tesi, tenta il concorso per diventare magistrato senza riuscirci. La madre contatta allora un suo vecchio fidanzato, Franco Crepax, discografico della Cdg, grazie al quale Maria finisce per lavorare nell’ufficio legale di una società produttrice di videocasette, la Univideo di Milano. Conosce Maurizio Costanzo nel 1989 durante un convegno a Venezia contro la pirateria e si trasferisce a Roma per collaborare con la Simco, società di comunicazione e immagine diventando assistente di Costanzo.

 

Maria De Filippi e la prima versione di Amici
Nel 1992 Maria De Filippi idea il programma Amici, in collaborazione con Alberto Silvestri. La prima conduttrice fu Lella Costa, a cui subentra Maria il 26 settembre dello stesso anno. La trasmissione pomeridiana si occupava di trattare tematiche giovanili affrontate e commentate dagli stessi ragazzi in studio che interagivano con i protagonisti delle storie delle varie puntate. Amici ottiene un enorme successo e l’anno successivo diventa Amici di sera. Da entrambe le trasmissioni vengono tratti altrettanti libri in cui vengono raccolte le storie e le esperienze dei protagonisti e il libro Amici raggiunge le sette ristampe.

 

Maria De Filippi e Maurizio Costanzo
Maria De Filippi e Maurizio Costanzo sono molto legati tra loro tanto nella vita privata quanto in quella lavorativa. I due si conoscono nel 1989 proprio durante un convegno di lavoro a cui Maurizio Costanzo era stato invitato in qualità di moderatore e che, due mesi dopo il loro incontro, le propone di collaborare con lui. Successivamente ne diventa assistente finché non ne viene ufficializzato il fidanzamento. Il loro matrimonio, il primo per la De Filippi e il quarto per Costanzo, viene celebrato il 28 agosto 1995 al Comune di Roma dall’allora sindaco Francesco Rutelli. I coniugi adottano nel 2004 Gabriele, un ragazzo che all’epoca aveva già 15 anni.

 

Maria De Filippi, le paure e le insicurezze e l’alcol
Maria De Filippi per i suoi Amici, così come per il figlio Gabriele, è sempre pronta ad ascoltare e a dire la parola giusta. Eppure in passato era lei ad avere bisogno di consigli sani, soprattutto quando, come racconta in un’intervista a Vanity Fair, era più giovane e “per smollare i freni inibitori bevevo tantissimo. I miei weekend a Cervinia erano pieni di negroni, vodka lemon e tequila boom boom”. Una adolescenza irrequieta quella di Maria De Filippi, che però dice che da bambina “volevo addirittura fare la suora, pregavo sempre”. A vederla in studio durante i suoi programmi, Maria De Filippi appare tutt’altro che insicura, eppure sono ancora tante le cose che teme, come guidare da sola: “Ho il terrore dei ponti e dei camion” o l’idea di immaginarsi da sola senza Maurizio Costanzo: “Sarà terribile. Non voglio pensarci. Sarà come quando è morto mio padre”. Eppure Maria De Filippi non ha smesso di sognare e oggi una delle cose che le piacerebbe di più fare è andare a New York: “Non ci sono mai stata perché ho paura di volare”.

Maria De Filippi HP Fonte: Kikapress

Trova nella tua città

PromozioniGUARDA TUTTE »

Categorie consigliateGUARDA TUTTE »