IN VIRGILIO
Tuttalaveritā

Andrea Montovoli: chi č il nuovo fidanzato di Emma Marrone

Giovane speranza del cinema e della televisione italiana, l’attore che ha trafitto il cuore di Emma Marrone č un ragazzo di solidi valori tradizionali che crede nel duro lavoro per realizzare i propri sogni

Emma Marrone se lo è scelto senza dubbio bello, con quegli occhi azzurro intenso incastonati come gemme su un bel viso tipicamente italiano. Andrea Montovoli è nato a Porretta Terme in provincia di Bologna il 12 marzo 1985 e ha sempre avuto l’arte nel sangue, iniziando a dodici anni a studiare chitarra. Ma la sua carriera non sarà nella musica, bensì nelle due parenti dirette di questa forma di espressione: la recitazione e il ballo.

 

Andrea Montovoli declama a teatro
Nel 2004 Andrea Montovoli recita a teatro Shakespeare, un esordio decisamente impegnativo. Prima La Tempesta, seguito dalla love story per eccellenza: Romeo e Giulietta. Evidentemente l’amore era nel suo destino. In seguito frequenterà decisamente meno i palchi teatrali, per dedicarsi al cinema e alla televisione. Tuttavia riterrà sempre la recitazione dal vivo un’esperienza fondamentale. Ha infatti dichiarato in un’intervista la sito Tv blog: “La più grande gavetta sta nel fare teatro. E’ il modo migliore per poter imparare quest’arte, prima del cinema e della televisione. Questa è la scala dei valori, secondo me”.

 

Andrea Montovoli a passo di danza
La vera svolta avviene nel 2009 quando Andrea Montovoli viene selezionato tra i partecipanti di Ballando con le stelle, presentato dalla sorridente e sempiterna Milly Carlucci. A fargli da maestro la bella ucraina Ola Karieva. La coppia funziona, ma il sogno della vittoria finale viene spezzato dal detronizzato Emanuele Filiberto di Savoia che, con Natalia Titova, sale però sul trono del programma. Per Andrea Montovoli un rispettabilissimo secondo posto. L’esperienza rimarrà molto positiva nel ricordi dell’attore che dice a Tv blog:  “La televisione ti da tanto. Anche a me un’esperienza come Ballando è servita molto per fare il salto che mi mancava. Era 8 anni che provavo ad entrare in questo mondo e la tv mi ha dato quella popolarità che prima non avevo”. In seguito ha recitato nei film Balla con noi e Il ritmo della vita, entrambi ambientati nel mondo della danza. Evidentemente come ballerino, o aspirante tale, funziona.

 

Andrea Montovoli e l’amore
Senza amore non so stare e adoro tutto ciò che è bello” ha affermato Andrea Montovoli in un’intervista a cuore aperto per il settimanale Top. Una storia importante è stata con la modella Desy Luccini, una bellezza decisamente molto femminile e sexy rispetto all’immagine acqua e sapone di Emma Marrone. Andrea non ha fatto tragedie quando è finita con Desy e ha conservato nell’animo il lato positivo della relazione essendo rimasta “una bellissima esperienza che mi porto sempre dentro”. Ma come deve essere la donna dei sogni? “Magari lo sapessi…” dice ancora a Top, “comunque mi piacciono i giochi di sguardi, l’ironia e un temperamento solare”. Sembra di sentir parlare di Emma Marrone!

 

Andrea Montovoli e la famiglia
La famiglia è una delle assi fondanti della vita di Andrea Montovoli. “Sono cresciuto con valori veri, che faranno sempre parte di me. Quindi non posso fare altro che pensare a metter su casa con moglie e figli” confessa a Top. Malgrado viaggi molto per lavoro e viva ormai lontano dalla famiglia dice che: “Non appena posso, li raggiungo e mi rilasso. E loro vengono a trovarmi a Roma”. Il legame molto forte con la madre è testimoniato da una lettera scritta dalla signora Montovoli ad Andrea e che Barbara D’Urso ha letto in diretta a Pomeriggio 5: “Andrea, avere dei figli è la gioia più grande del mondo. Sono mamma di due ragazzi e sono particolarmente felice per te che dopo i grandi sacrifici hai visto realizzare il tuo sogno: fare l’attore sul grande schermo. Sto vivendo con grande gioia i tuoi successi e ti auguro un grosso in bocca il lupo figlio amico e che ti accompagnino la saggezza delle scelte e l’umiltà nei rapporti con gli altri. Un grande abbraccio”. Barbara, una volta terminata la lettura, ha pianto.

Andrea Montovoli HP Fonte: Kikapress

Trova nella tua città

PromozioniGUARDA TUTTE »

Categorie consigliateGUARDA TUTTE »