IN VIRGILIO
News

Rita Rusic ama il suo viso e odia il suo sedere. Intervistata dalla figlia Vittoria dice: “Sono una lottatrice che non si arrende mai”.

Non solo foto sexy e toy boy: Rita Rusic si racconta alla figlia avuta da Vittorio Cecchi Gori e svela un lato inedito fatto di ottimismo e fragilitÓ

Dalla relazione tra Rita Rusic e Vittorio Cecchi Gori sono nati i figli Mario e Vittoria. Proprio quest’ultima intervista la mamma per il settimanale Oggi e approfondisce temi come l’amore, il successo, la bellezza e la carriera. Ha molte domande Vittoria, 26 anni, e che rivolge alla mamma Rita per la quale nutre un affetto incondizionato: “è sempre presente, dolce, sorridente e allegra, è la mia migliore amica. Ma è anche una donna decisa affascinante e famosa”. Ma quando Vittoria le chiede quanto sia importante il cervello e quanto la bellezza, Rita Rusic risponde: “La bellezza, sì, ti apre molte porte. Se dietro però non c’è nient’altro, quelle porte aperte fanno solo corrente”.

 

Della sua immagine di donna sexy, Rita Rusic va orgogliosa e sulle foto hot che da Miami hanno fatto il giro del mondo scherza dicendo: “Non posso mai rilassarmi. Ci sono almeno dieci paparazzi che aspettano che mi cada il costume, che raccolga qualcosa per fotografare i rotolini sulla pancia, la cellulite. Un incubo”. Quando Vittoria che le chiede se è favorevole ai ritocchini risponde che a 20 anni solo in caso estremo, ma dopo i 40 si può migliorare e usare con moderazione le famose 'punturine'. Forse per tenersi stretta il suo fidanzato di 13 anni più giovane, che però Rita tiene a far sapere: “Riccardo ha 39 anni, è assurdo e offensivo chiamarlo toyboy”. Di lui, venezuelano trapiantato in America, Rita ama la dolcezza, l’allegria, la bellezza e l’esuberanza: “Ci divertiamo con nulla. Ci piacciono il mare, il sole. Lui suona la chitarra, io canto, ci piacciono la buona cucina, i libri”.

 

L’immagine di donna forte, sicura e glaciale che spesso accompagna Rita Rusic non è del tutto corrispondente alla realtà. “Ho pianto tanto in ville meravigliose e su barche da 50 metri. A Miami vivo in un appartamento di 70 metri quadri e sono più serena”. E proprio in America Rita Rusic sta seguendo alcuni progetti della sua casa di produzione, alcuni top secret, altri già avviati. “Sono fortunata: mi aiuta il mio carattere. Sono una lottatrice che non si arrende mai” dice Rita e sembra di sentire Uraia, la guerriera barbara del film Attila flagello di Dio con cui esordì nel cinema a soli 21 anni. Oggi, donna, attrice, imprenditrice e produttrice cinematografica, Rita Rusic riferendosi ai suoi due figli dice: “la mia più grande soddisfazione è vedere come siete diventati: due persone bellissime”.
 

Pubblicato il 04/06/12 in News|TAGS: rita rusic, vittoria, vittorio cecchi gori, riccardo, mario
Rita Rusic HP Fonte: Kikapress

Trova nella tua città

PromozioniGUARDA TUTTE »

Categorie consigliateGUARDA TUTTE »