IN VIRGILIO
Calendari

Eleonora Abbagnato ha le ali ai piedi, ma per il suo Federico Balzaretti Ŕ una sexy Wags sugli spalti

A vederla danzare si rimane incantati, ma Eleonora Abbagnato, prima ballerina all’OpÚra di Parigi, moglie del difensore dalla nazionale Federico Balzaretti, e da gennaio mamma della piccola Julia, Ŕ tutt’altro che una dolce apparizione. Un temperamento mediterraneo e la voglia di arrivare sono le sue carte vincenti

Eleonora Abbagnato compirà 34 anni il prossimo 30 giugno, ma la sua vita è già ricca di avvenimenti e incontri importanti. Le scelte coraggiose che ha fatto, come andare a studiare a Montecarlo quando aveva appena 12 anni, l’hanno portata lontano, ma oggi Eleonora Abbagnato, mamma e moglie felice dice: “per Julia, per Federico, per le bambine sarei disposta a lasciare tutto”. Conosciamo un po’ più da vicino questa splendida donna che da Palermo ha conquistato il mondo.

 

Eleonora Abbagnato ballerina
Eleonora Abbagnato ha dedicato quasi tutta la sua vita alla danza. Ancora prima di iscriversi a scuola ha cominciato a prendere dimestichezza con l’argomento perché, racconta Eleonora a D di Repubblica mia madre, che aveva un negozio di vestiti a Palermo, la mia città, quand’era troppo impegnata con le sue clienti mi affidava alla sua vicina, Marisa Benassi, che aveva una scuola di danza nell’edificio accanto”. A 8 anni inizia a frequentare i primi concorsi e gli stage che la portano ad appena 12 anni a Montecarlo per approfondire gli studi e la pratica, vincendo lo stesso anno la competizione mondiale DanzaEuropa. È solo il primo dei numerosi riconoscimenti che Eleonora Abbagnato non smette ancora di ricevere. Ha 14 anni quando, in seguito ad uno stage a Venezia e ad un’audizione con Claude Bessy, entra nella ambita e rigida scuola dell’Opéra di Parigi rimanendoci fino ai 18. Dalla scuola passa alla compagnia vera e propria e Eleonora Abbagnato ricorda che: “all’audizione per essere ammessi eravamo in dieci del mio corso, e fummo prese solo in due nel corpo di ballo”. Quando nel 2001, come ogni anno, c’è l’esame per salire di grado, Eleonora Abbagnato diventa la prima ballerina firmando un contratto che le scadrà nel 2019.

 

Eleonora Abbagnato e l’amore
Eleonora Abbagnato si è sposata con il terzino del Palermo e della Nazionale italiana Federico Balzaretti il 13 giugno 2011. E proprio nella città sicula che i due si sono conosciuti durante una serata in un locale. È bastato poco a far scattare la scintilla e già nei mesi successivi Eleonora e Federico erano stati visti sempre di più insieme fino a far pronunciare alla ballerina queste parole in un’intervista a Vanity Fair: “Sono innamorata. Dopo tante delusioni ho incontrato un uomo sincero che mi rende veramente felice”. Parole alle quali il calciatore risponde così: “La nostra è una storia seria. Abbiamo passato dei mesi meravigliosi e siamo pronti al grande passo”. Infatti il 13 giugno del 2011 Eleonora Abbagnato e Federico Balzaretti si sposano. Prima di lui però Eleonora ha avuto altri fidanzati, come confida a D di Repubblica: “Un paio di grandi amori li ho avuti. Uno è un ballerino dell’Opéra, Jeremy Belingard, che è stato il mio primo fidanzato”. Con lui Eleonora ha condiviso molto, forse troppo: “Si lavorava, si studiava si divideva tutto. Pesante. Era inevitabile che finisse”. Un altro uomo importante nella vita di Eleonora è stato il cantante attore e americano David Charvet: “Voleva che per lui lasciassi tutto, pretendeva che mi trasferissi in America e non me la sono sentita. Quell’amore mi ha lasciato un segno”.

 

Eleonora Abbagnato mamma
Dall’amore tra Eleonora Abbagnato e Federico Balzaretti è nata il 24 gennaio 2012 la piccola Julia. Primogenita per Eleonora ma terza figlia per Federico. Il calciatore infatti ha già due bambine nate dalla sua precedente relazione: Lucrezia di 5 anni e Ginevra di 6. Di loro Eleonora dice in un’intervista a Grazia: “Da due anni sto con Federico e da subito ho cominciato ad amare follemente le sue bambine. Con loro faccio di tutto: gioco, danzo, rido”. E della piccola Julia, accolta nelle intenzioni della mamma con le parole “Mon amour, bienvenue dans le monde” dice: “Julia è piccola, ha ancora bisogno di starmi attaccata. E io ho bisogno di stare con lei. A volte penso che rinuncerei, sì: per Julia per Federico, per le bambine sarei disposta a lasciare tutto. Ma so che anche il palcoscenico mi mancherebbe”.

 

Eleonora Abbagnato palermitana doc
I capelli biondi, il fisico esile e nervoso tutto farebbero immaginare tranne che Elonora Abbagnato sia nata a Palermo da una famiglia di siciliani: mamma Piera e papà Elio, dirigente della squadra di calcio del Palermo negli anni 80. La stessa Eleonora si definisce “Una tostissima terrona”. Pur vivendo a Parigi per lavoro, il contratto con l’Opéra le scadrà nel 2019, quando avrà 40 anni, ogni tanto Eleonora sogna una vita tranquilla. Ma deve molto al suo temperamento siculo e a una forte ambizione che le hanno permesso di arrivare lontano: “All’epoca la mia famiglia non mi mancava” racconta a D di Repubblica, “Pensavo solo ad arrivare, emergere, diventare una vera ballerina per conquistare i palcoscenici del mondo. E adesso sì che mi manca la mia famiglia, ora che sono adulta e consapevole”.

 

Eleonora Abbagnato in numeri
Il prossimo 30 giugno Eleonora Abbagnato compirà 34 anni; 1 metro e 70 di muscoli e nervi tesi che le hanno permesso di calcare i palcoscenici dei teatri più importanti del mondo. È del cancro, che dota i nati sotto questo segno di una personalità interessante ed enigmatica. Individualisti e orgogliosi, non sono però né egoisti, né vanitosi. Ha esordito in televisione a 11 anni con Pippo Baudo e ha partecipato al film con Ficarra e Picone dal titolo Il 7 e l’8.
 

Eleonora Abbagnato HP Fonte: Olycom/Kikapress

Trova nella tua città

PromozioniGUARDA TUTTE »

Categorie consigliateGUARDA TUTTE »